Instagram: chi seguire?

Le statistiche parlano chiaro: il social network che nell’ultimo anno solare ha riscosso maggior successo soprattutto tra i giovani e che ha visto aumentare vertiginosamente il numero di iscritti è Instagram. Si tratta di un social, nato nel 2010 esclusivamente su piattaforme mobile, che permette agli utenti di scattare foto, utilizzare vari filtri per ottenere effetti particolari, creare una propria galleria di immagini ed infine condividerle con i propri amici. I suoi punti di forza sono la semplicità dell’interfaccia utente, la velocità e una grafica assolutamente accattivante. Sicuramente la sua popolarità è schizzata alle stelle anche grazie all’avvento dei selfie.

Una volta essersi iscritti e creata una propria gallery resta un’unica semplice domanda per gli utenti di Instagram: chi seguire? Diversamente da Facebook basato sul concetto di amicizia reciproca, le liste di followers and following sono completamente indipendenti, quindi avremo la possibilità di seguire alcuni utenti senza venga ricambiata la cortesia, come direbbe De Andrè, e viceversa, in totale libertà. Ovviamente tra i più seguiti e visitati c’è la categoria dei profili ufficiali dei VIP, che postano selfie circa ogni 30 secondi come se non ci fosse un domani. Un gradino più in basso troviamo modelli/e, sconosciuti per la maggior parte delle persone, che, attraverso scatti provocanti, mostrando le proprie grazie cercano di incrementare la propria notorietà, ottenendo anche discreti risultati. Poi c’è la categoria dei fotografi professionisti e che si dilettano nel tempo libero a sfoggiare le proprie capacità artistiche su Instagram. La scelta sugli account da seguire è molto soggettiva, dipende un po’ dal tipo di interessi che la singola persona ha e dal tipo di utilizzo del social. Ad esempio per quanto può essere bella una ragazza se pubblica sempre gli stessi selfie smetto di seguirla dopo pochi secondi o se il fotografo professionista resta mesi senza fare un post per poi pubblicare decine di foto, una di seguito all’altra, farà sicuramente la stessa fine.. lo defollow. Per questi motivi, essendo un follower molto selettivo ho pensato di raccogliere una lista di profili che, secondo il mio punto di vista, vale la pena seguire:

legoprojectphoto
Sicuramente é uno dei profili a cui sono più legato e sono contento che nell’ultimo periodo stia riscuotendo finalmente il successo che merita. E’ un progetto nato nelle Marche, la mia regione; l’idea di base è quella di realizzare foto e panorami suggestivi tipicamente italiani, in cui i protagonisti sono i personaggi tipici dei Lego, la famosissima casa produttrice di mattoncini colorati con cui giocano i bambini, e gli adulti rimasti un po’ bambini. Si tratta del classico profilo a tema, molto interessante come idea.

valeyellow46
E’ il profilo ufficiale di Valentino Rossi, da lui stesso definito semplicemente ‘Pilota da corsa con il numero 46′ (con qualche mondiale vinto in bacheca). Foto veramente stupende, collezionate in giro per i vari circuiti del mondo, compreso il motoranch di Tavullia, la sua città di origine. Seguite il grande Vale, anche se ammetto che il canale è monotematico e alla fine persino un 46 giallo su una moto blu tende a stancare, pur essendo uno dei suoi fan più accaniti..

worldhistoryx
Un profilo nato da poco tempo, quindi il numero di seguaci è molto basso rispetto al suo valore effettivo. Vengono pubblicate foto di personaggi ed eventi storici dell’ultimo secolo: si passa da Walt Whitman a reperti riguardanti gli avvenimenti di Roswell, da Napoleone ad Elvis in preda alle fans. Un profilo capace di mescolare scatti artistici a foto molto rare, poco conosciute. Assolutamente da seguire, anche solo per avere una migliore panoramica del mondo in cui viviamo e della realtà che ci circonda.

adamfergusonphoto
Adam Ferguson è un fotografo freelance australiano, ha lavorato per importanti riviste e quotidiani tra cui spiccano Newsweek e The New York Times. Attualmente viva a Nuova Delhi in India e periodicamente ci fa la cortesia di postare qualche immagine che raccoglie durante il suo viaggio. I soggetti sono spesso persone comuni dai tratti particolari o paesaggi dai toni molto cupi e desolati. Usa spesso un gioco di ombre per dare quel tocco di artistico ad ogni sua singola foto.

beautifuldestinations
Si tratta del classico profilo in cui vengono selezionate le migliori immagini provenienti da tutto il mondo, quindi si passa da foto riguardanti spiagge stupende a montagne rocciose, da cieli mozzafiato a fondali marini di tutto rispetto. La periodicità con cui vengono pubblicate ed il fatto di non essere sempre i soliti repost di altri utenti rendono questo profilo davvero attraente, non è caso ha circa 4 milioni di seguaci.

kthegroove
Questo profilo Instagram è molto simile al precedente: vengono per lo più presi in considerazioni panorami eccessivamente belli, viste da urlo o tramonti che è impossibile dimenticare. Come dire la natura vince su qualsiasi opera artificiale prodotta dall’uomo. Il profilo è tenuto da Koray Ozpalamutcu, un ragazzo di origine turche che credo faccia il fotografo di professione, non esistono particolari notizie su di lui in giro per il mondo del web. Vale assolutamente la pena essere tra i suoi seguaci.

marcheforyou
Ora un minimo di pubblicità alla mia bella regione. Credo che poche regioni italiane offrano i panorami collinari, le distese sul mare, i paesaggi montani come le Marche. Un motivo per cui non riesco a staccarmi da questa regione, oltre a familiari ed amici ci sarà pure.. hanno la particolarità di creare spesso contest per chi utilizza i loro hashtag. Semplicemente un profilo che stimola i non residenti a visitare questa meravigliosa regione e i fortunati residenti a conoscerne ogni minimo angolo.

dailymeganfox
Come dire, guardate l’immagine e non ci sono molte parole da aggiungere sul perchè iniziare a seguire questo profilo. Non si tratta dell’account ufficiale di Megan Fox (thenativetiger) ma diciamo che, per chi ha bisogno ogni giorno di trovare un motivo per alzarsi dal letto, è certamente il profilo più adatto. Ogni santissimo giorno viene pubblicata una foto della divina Megan Fox giusto per ricordarci che le meraviglie del mondo non si trovano solo fotografando madre natura.

rockonitalia
Per gli amanti della musica è il massimo che si possa avere. Vengono pubblicate foto, anche molto belle, dei vari artisti, soprattutto concerti, più popolari del panorama italiano ed internazionale. Non esclusivamente rock puro, come indicato nell’username, ma un profilo di tutto rispetto, utile persino per scoprire nuovi artisti di cui non conoscevamo neppure l’esistenza. A livello di seguaci ancora abbastanza carente nonostante le tantissime foto pubblicate e l’apertura del sito internet associato.

starsofffootball
Come prima, ma in questo caso un profilo adatto per gli amanti del calcio. Oltre a pubblicare foto di momenti molto particolari occorsi durante le migliori partite, vengono caricati spesso video di azioni spettacolari, gol impossibili o magie calcistiche che solamente i più grandi fenomeni della storia del calcio sono riusciti a realizzare. Sicuramente troverete anche qualche immagine del vostro idolo che avevate da bambino o degli eroi che negli ultimi anni hanno stravolto il calcio.

usainbolt
Si tratta del profilo ufficiale dell’irreale atleta Usain Bolt. Per quelli vissuti sulla luna che non lo conoscono è il popolare centometrista giamaicano, considerato il più grande velocista della storia, capace di infrancegere record su record. Oltre ad essere molto divertente e a pubblicare foto molto ironiche con altri personaggi famosi, vale la pena seguirlo solo per vedere le nerette ventenni a cui mette mi piace o che inizia a seguire su Instagram. Bomber in qualsiasi cosa, alla Bobo Vieri.

Per chi fosse interessato sono riuscito a postare queste foto di Instagram grazie ad Embed Instagram che permette di condividere le immagini sul proprio sito web. Progetto interessante..

0 votes

Lascia un commento


*

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>